Feliz Aniversario al Primer Caballero Cultivado

Cómo olvidar la Belleza del Viaje

CANTO XXX

Dal primo giorno ch´i vidi il suo viso

in questa vita, infino a questa vita,

non m´è ´l seguire al mio cantar preciso,

ma or convien che mio seguir desista

piú dietro a sua belleza, poetando,

come a l´ultimo suo ciascuno artista.

E vidi lume in forma di rivera

fulvido di fulgore, intra due rive

dipinte di mirabil primavera

“L´alto disio che mo t´infiamma e urge,

d´aver noticia di ciò che tu vei,

tanto mi piace piú quanto piú turge;

ma di quest´acqua conven che tu béi

prima che tanta sete in te si sazi.”

Cosí me disse il sol li occhi miei.

(Beatriz en el Paraíso)